null
Home > Programmes > DIR 101

Prospettive contestuali di antropologia trinitaria

TEO 205 Prospettive contestuali di antropologia trinitaria 

Ore di lezione frontale: 21

ECTS: 3

LM-OT  Indirizzo in Filosofia e Teologia

 

 

 

Anno:

Modulo:

 

Professor Declan O’Byrne – Fabio Dipalma

Muovendo dal confronto con alcune cifre fondamentali del vissuto e del pensiero occidentale contemporanei, il corso intende individuare pre-messe e pro-messe per
una visione dell’humanum che, scaturendo dalla partecipazione nello Spirito Santo alla perenne novità dell’evento di Gesù, immagine del Padre, sia oggi capace di dare avvio a un nuovo umanesimo come umanesimo trinitario. 1. Un punto di partenza: l’espressione “Dio è morto” in F. Nietzsche. 2. L’assenza quale cifra odierna dell’esperienza dell’A/altro. 3. La Trinità nell’economia della salvezza come punto di partenza per un’antropologia trinitaria. 4. La creazione in Cristo e il progetto di Dio sull’umanità. 5. La partecipazione dell’uomo alla vita trinitaria e l’unità. 6. Gesù Abbandonato quale punto di convergenza e riapertura del discorso sul divino e sull’umano. 7. Prospettive per una riarticolazione delle relazioni tra eros e agape, logos e pneuma, in direzione di un’antropologia trinitaria. 8. Ritrovare la storia, no alla sua consumazione nel “Dio-tutto-in-tutti”.

Bibliografia di riferimento: Oltre ad una dispensa a cura dei docenti, verranno utilizzati i seguenti testi: 

BENEDETTO XVI, Lett. Enc. Deus Caritas Est, Città del Vaticano, 25 dicembre 2005. 

CODA P., Dalla Trinità. L’avvento di Dio tra storia e profezia, Città Nuova, Roma 2011, pp. 584591. 

ID., Il logos e il nulla. Trinità religioni mistica. Città Nuova, Roma 2003, pp. 165-190, 211-228, 331-351 (II, 2.2-2.9; II, 4.1-4.6; II, 9-10). 

GIORDANO A., Nietzsche: dissonanza e illusione, in CODA P. – TAPKEN A. (edd.), La Trinità e il pensare. Figure percorsi prospettive. Città Nuova, Roma 1997, pp. 65-122. 

HEMMERLE K., L’unità della storia, in ID., Partire dall’unità. La Trinità come stile di vita e forma di pensiero, Città Nuova, pp. 89-105. 

LUBICH C., Resurrezione di Roma, in AA. VV., Egli è vivo! La presenza del Risorto nella comunità cristiana. Città Nuova, Roma 2006, pp. 191-195. 

RANHER K. – RATZINGER J., Settimana santa. Queriniana, Brescia 20127. 

SEQUERI P., Non ultima è la morte. La libertà di credere nel Risorto. Glossa, Milano 2006. 

TERNYNCK C., L’uomo di sabbia. Individualismo e perdita di sé, Vita e Pensiero, Milano 2012. 

MAGATTI R. – GIACCARDI C., Generativi di tutto il mondo unitevi! Manifesto per la società dei liberi. Feltrinelli, Milano 2014.

Menu
X