Servizio Civile Regionale a Sophia: avviso selezione di 3 giovani

Striscia-loghi-FSE

Comunicazione dell’Ufficio Servizio Civile Regionale dell’Istituto Universitario Sophia – 8 marzo 2018

Selezione n. 3 giovani da impiegare nel progetto di servizio civile regionale dell’Istituto Universitario Sophia (codice regionale: RT3C00495)

Progetto: SOPHIA-Formazione a una Cultura dell’Incontro

I colloqui si terranno lunedì 19 marzo 2018
Istituto Universitario Sophia, via San Vito 28, Località Loppiano – 50064 Figline e Incisa Valdarno (FI)

Calendario colloqui servizio civile 2018

———-

1 febbraio 2018 – La Regione Toscana ha reso pubblico l’avviso per la selezione di 974 giovani da impiegare in progetti di servizio civile di interesse regionale, cofinanziati con risorse del Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020. Il bando è pubblicato qui.

Tra i progetti approvati e finanziati, per il secondo anno di seguito vi è anche il progetto “SOPHIA – Formazione a una Cultura dell’Incontro”, che prevede 3 posti presso la sede dell’Istituto Universitario Sophia a Loppiano. 

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per venerdì 2 marzo 2018, ore 14.00.

La proposta rappresenta una vera e propria finestra sul mondo: attualmente sono oltre 30 le nazionalità di chi studia e fa ricerca a Sophia. I giovani in servizio civile avranno l’opportunità di vivere attivamente eventi di profilo internazionale come le “Cattedre di Sophia”, occasioni di formazione e incontro a carattere scientifico con esponenti della cultura provenienti da tutto il mondo, e altre occasioni di condivisione, vivendo a stretto contatto con l’intera comunità accademica. I giovani affiancheranno il personale di Sophia in alcuni servizi specifici, sulla base proprie competenze e aspettative. A ciascuno verrà chiesto di impegnarsi principalmente in un ufficio, con la possibilità di una rotazione periodica.

Ecco in dettaglio le attività previste nell’ambito del Progetto IUS_SCR_2017

Servizi di segreteria ed accoglienza:

  • front-office, supportando i servizi generali e dando informazioni agli studenti;
  • gestione e digitalizzazione dell’archivio;
  • raccolta delle iscrizioni e gestione dati.

Biblioteca:

  • front-office;
  • servizio di prestito;
  • supervisione in sala lettura;
  • catalogazione libraria.

Ufficio comunicazione:

  • organizzazione e gestione di eventi;
  • aggiornamento e gestione siti web e social network;
  • redazione della newsletter e altre attività di comunicazione.
Per saperne di più  scarica qui l’estratto del progetto

 

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, accedendo al sito e seguendo le apposite istruzioni.

E’ possibile presentare la domanda tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata dalla Regione Toscana, o accedendo direttamente al link sopra indicato, compilando l’apposita richiesta per ricevere l’abilitazione alla compilazione della domanda. Prima dell’invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae. Può essere presentata domanda solo per un progetto tra quelli indicati dalla Regione, pena l’esclusione da tutti i progetti per i quali si è fatto domanda.

 

Requisiti per presentare la domanda

Può fare domanda chi, alla data di presentazione:

  • ha un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);
  • è regolarmente residente in Toscana o ivi domiciliato per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;
  • è non occupato, disoccupato o studente;
  • è in possesso di idoneità fisica;
  • non ha riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti dalla data di sottoscrizione del contratto sino al termine del servizio.

Non può presentare domanda chi:

  • già presta o ha svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero ha interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia (secondo quanto previsto dall’articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06);
  • ha avuto, nell’ultimo anno e per almeno sei mesi, con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.

Durata e rimborso

La durata del Servizio Civile Regionale è pari a 8 mesi; ai giovani è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno di natura non retributiva pari a 433,80 euro, secondo le modalità previste dal decreto 19389/2017.

Il ritiro prima della conclusione del terzo mese comporta la decadenza dai benefici previsti dal progetto.


Selezioni ed avvio al servizio

Le selezioni saranno effettuate dall’Istituto Universitario Sophia presso la propria sede. Tempi e modalità di selezione saranno comunicate ai singoli candidati.

Il decreto di approvazione dell’avviso e tutti i relativi allegati sono disponibili qui.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli Uffici della Regione Toscana:

Regione Toscana – Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale – Settore processi trasversali strategici – Via di Novoli, 26 – 50127 Firenze

Tel: 0554383383 – 0554384246 – 0554384247 – 0554384208 – 0554385147 – Email: serviziocivile@regione.toscana.it

Ufficio Giovanisì – Numero verde: 800098719 – Email: info@giovanisi.it

 

Per informazioni sul Progetto di Servizio Civile dell’Istituto Universitario Sophia:

Istituto Universitario Sophia – Dr. Leonardo Brancaccio

via San Vito 28, Loppiano – 50064 Figline e Incisa Valdarno (FI)

tel. 055/9051511 (dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 17.30)

email: leonardo.brancaccio@iu-sophia.org – sito web: http://www.sophiauniversity.org/it/

Post correlati

Menu
X