fbpx

A tutta la comunità accademica

Il Rettore dell’Istituto Universitario Sophia ha inviato una comunicazione a tutta la comunità accademica di Sophia

 

Carissime e carissimi, e soprattutto voi, carissime e carissimi studenti

Come avrete sentito dai mezzi di comunicazione, ieri il Presidente del Consiglio dei Ministri ha emanato un nuovo decreto in cui si dichiara tutto il territorio italiano “zona protetta”. Questo significa che viene esteso a tutto il territorio nazionale quanto precedentemente disposto per le “zone rosse”. […]

Nella conferenza stampa che il Presidente ha tenuto ieri notte, ha lanciato l’impegno #iostoacasa per invitare i cittadini a fare tutto il possibile per evitare le occasioni di contagio.

Sto per firmare un decreto rettorale nel quale estendo la possibilità di effettuare le lezioni, gli esami, le sedute di laurea magistrale, di dottorato e post-dottorato, anche in modalità a distanza. In questo modo contiamo di ridurre il più possibile l’incidenza di questa situazione sull’attività accademica. Approfitto per ringraziare tutto lo staff ed i docenti per l’impegno nel continuare con spirito di servizio il proprio lavoro in Sede o con modalità da remoto (Smart Working). […]

Al di là delle pur importantissime questioni tecniche ed organizzative che, sono più che certo, ciascuno di noi osserverà con senso di responsabilità, di prudenza, e di attenzione verso gli altri e se stessi, ciò che mi preme dirvi è la preziosità del momento che siamo chiamati a vivere. Abbiamo l’occasione per fare un ulteriore salto di qualità nelle relazioni tra noi e con tutti. Credo ci potrà essere da guida preziosa una frase della Scrittura che è presente in tutte le grandi religioni, la famosa “Regola d’oro”: «Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti» (Mt 7,12). Credo che intensificando ed affinando la vita fraterna con l’attenzione che avremo a partire da coloro con cui viviamo, potremo dare il nostro contributo, personale e comunitario, per far sì che il Patto educativo che è alla base della nostra esperienza accademica allarghi i suoi effetti, estendendo l’Aula al mondo intero.

Il Rettore
(Prof. Giuseppe Argiolas)

Decreto Rettore del 11/03/2020Decreto Rettore del 10/03/2020

Articoli correlati

Menu
X