fbpx

4 ottobre 2020

È venuto a mancare questa mattina il vescovo di Caserta monsignor Giovanni D’Alise positivo al COVID,un contagio probabilmente frutto della sua attività pastorale.

Mons. D'Alise

Il cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, appena appresa la notizia,scrive “In questi mesi molti sacerdoti sono scomparsi a causa del Covid e anche i vescovi sono prima di tutto preti tra i preti. Oggi ci ha lasciato il Vescovo Giovanni, che fino all’ ultimo è stato vicino agli altri e ha condiviso un percorso di sofferenza”.

Il quotidiano “Avvenire” tra l’altro scrive “ Monsignor Giovanni D’Alise era legato da profonda amicizia con Chiara Lubich, fondatrice e prima presidente del Movimento dei Focolari “.

Il CEG lo ricorda e lo ringrazia per la sua presenza fattiva agli appuntamenti con i vescovi negli anni e in particolare nel 2018 e 2019; ora che stiamo preparando l’incontro del 18-20 gennaio 2021 dei vescovi italiani a Loppiano sul tema  “Ecco faccio nuove tutte le cose” (Ap 21,5) – La pastorale nel tempo della pandemia tra continuità e novità, sentiamo di dover affidare questo evento a lui che ha vissuto il dramma della pandemia, certi che saprà aiutare i suoi confratelli e tutti noi a scoprire il novum che si cela dietro al grande dolore planetario.

Giovanni D’Alise aveva già dato la sua adesione e l’impegno a collaborare al programma.

Menu
X