fbpx

Ratificato l’accordo con ASCES UNITA, Caruaru, Brasile

Il Senato Accademico dell’Istituto Universitario Sophia, nella seduta del 4 dicembre scorso, ha ratificato l’accordo tra lo IUS e il Centro Universitario Tabosa de Almeida – ASCES UNITA di Caruaru (Stato del Pernambuco, Brasile). L’accordo, che rafforza un vincolo di amicizia e cooperazione accademica già esistente fin dal 2008, stabilisce di dare inizio ad un progetto di ricerca inter-disciplinare e inter-istituzionale denominato “Rotta Atlantica. Relazioni e influenze reciproche tra Europa e America Latina”. Tra i docenti di Sophia più direttamente impegnati, lo storico Marco Luppi, che ha già trascorso alcuni mesi presso la ASCES UNITA, nell’insegnamento e nella ricerca.

Il progetto sulla “Rotta Atlantica” prevede, a partire dalla definizione della cornice storica alla base delle relazioni atlantiche (che sarà oggetto di una prima pubblicazione nel 2020), l’individuazione di percorsi di ricerca comuni, di ambiti di interesse scientifico nei quali poter lavorare congiuntamente a vari livelli, anche con seminari e convegni internazionali che possano aprirsi al contributo di altre istituzioni universitarie e centri di ricerca.

Lo scorso 11 novembre, il rettore della ASCES UNITA, prof. Paulo Muniz, ha partecipato anche all’inaugurazione del nuovo anno accademico 2020-2021, in cui è venuto in particolare rilievo l’avanzamento del percorso di fondazione della sede di Sophia in America Latina e Caraibi.

Articoli correlati

Menu
X